10 motivi per cui Matthew Morrison è gay

Matthew Morrison è destinato a diventare un’icona gay, nonché ad essere considerato sempre più gay… Ecco perché.

1. Matthew è bello, di quel bello che solo un uomo omosessuale può essere. Matthew è pulito, sorridente, pacato, è l’uomo con i capelli ricci più in posa e fermi che una donna possa vedere. Matthew porta la camicia aperta sul petto villoso ed è sexy, non tamarro. E’ l’uomo che tutte vorrebbero ma casualmente è uno scapolo d’oro. Matthew ci dispiace ma la giusta quantità di gel, di muscoli e di denti lucenti ti rendono inevitabilmente o gay o un alieno di un mondo di sex symbol (sempre gay).

2. Matthew Morrison ha interpretato il membro di una band gay nel film “Boys Are Us”. Lo ha svelato Jay Leno durante il suo show e Matthew dopo aver visto i filmati “d’epoca” ridendo ha affermato: “E’ stata la cosa più gay che io abbia fatto in vita mia”.

3. Matthew Morrison interpreta Will Schuster in “Glee” e abbiamo detto tutto… Vorremmo ricordarlo così…

4. Matthew Morrison ha le tipiche manie di protagonismo di ogni omosessuale al di sotto dei 50 anni, di bella presenza e amante del successo. Diventare uno degli attori più amati non gli basta, l’esperienza di Glee gli ha fatto capire che può ottenere molto di più dal suo bel visino e allora ecco che ha pubblicato il suo primo cd. Quale poteva essere il titolo se non “Matthew Morrison”? L’album contiene tre duetti: uno con Sting, uno con Elton John e uno con Gwineth Paltrow. Esemplificativi no? La canzone cantata durante la puntata finale della seconda stagione del telefilm di Ryan Murphy è uno dei singoli del suo cd…

5. Matthew Morrison ha fatto un’apparizione in uno dei telefilm più gayfriendly di sempre, IL TELEFILM: “Sex and The City”. Vi state chidendo quando, dove, come e perché?…Guardate un po’.

6. Matthew Morrison appena può si spoglia. Lo fa per beneficienza, lo fa per lavoro, lo fa per edonismo, fatto sta che si spoglia in continuazione con nostra somma gioia. Deve essere uno di quelli che in discoteca si avvicina alla preda, con il bacino proteso, e intanto alza la maglietta per mostrare i suoi addominali.

7. E’ stato fotografato mentre baciava un uomo e questo forse riassume tutti gli altri 6 punti? Ma nella società dell’amore liquido, il suo non-essere-gay, forse è ancora più gay di un omosessuale dichiarato.

Leggi – Matthew Morrison e il suo caso del non-sono-gay

8. Solo un gay come Matthew può tener testa ad una lesbica come Jane Lynch. Si sa, quell’odio amore, quel ti voglio bene, ma ti tengo sempre d’occhio, gli umorismi a confronto bla, bla, bla…

9. Matthew Morrison, sempre per tornare ai tanto citati capelli del punto 01, ha rivelato il suo segreto per la messa in piega ai microfoni di Ryan Seacrest. Quale uomo eterosessuale ha un segreto di bellezza per i capelli?

10. Matthew Morrison è sulla copertina di giugno di Attitude, la rivista gay più famosa al mondo. Dobbiamo dire altro? Attendiamo che le foto del servizio di Attitude diventino pubbliche!

Ps: l’unico indizio che potrebbe contraddire quanto detto sopra è questo…

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:
1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su