15ENNE STUPRATO A DUBAI: ACCUSATO DI OMOSESSUALITA`

DUBAI – Un ragazzo svizzero-francese di 15 anni ha testimoniato in tribunale di essere stato violentato da tre uomini a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il giovane è stato prelevato dal gruppo all’uscita di un centro commerciale e violentato ripetutamente sui sedili di un auto. Gli stupratori rischiano la condanna a morte, ma dal momento che nel sistema penale arabo l’omosessualità è vietata, il fatto di aver praticato atti omosessuali ha portato la vittima ad essere indagata al pari dei violentatori. Tra l’altro uno dei tre violentatori è sieropositivo e, in ospedale per i controlli, la vittima è stata anche insultata da un medico perchè omosessuale.

In Francia la madre del ragazzo, Veronique Tobert, giornalista, sta conducendo una battaglia attraverso il sito internet www.boycottdubai.com dove è possibile anche dimostrare la propria solidarietà alla vittima.


EMIRATI ARABI:GAY CONDANNATI DOPO ESSERSI SPOSATI


EMIRATI ARABI SHOCK: TERAPIA ORMONALE PER I GAY


Giorgio Lazzarini
redazione@gay.tv


Sabato 13/01/2007 da in , , , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su