20 aprile 2012: Giornata del Silenzio contro il bullismo e l’omofobia

20 aprile 2012: Giornata del Silenzio contro il bullismo e l’omofobia

Il 20 aprile è la Giornata del Silenzio contro l'omofobia. Cos'è? E' un'iniziativa dell'associazione GLSEN (Gay, Lesbian & Straight Education Network) che coinvolge gli studenti americani di 8mila scuole medie e superiori.
In segno di solidarietà ai compagni vittime di bullismo, omofobia e maltrattamenti i ragazzi resteranno in silenzio per tutta la durata delle lezioni.
La GLSEN dal 1990 lavora per garantire sicurezza e tolleranza nelle scuole, insegnando il rispetto e l'accettazione di ogni diversità e orientamento sessuale.
La prima Giornata del Silenzio fu introdotta nel 1996 dagli studenti dell'Università della Virginia come iniziativa di protesta non violenta. Dal 2001 la GLSEN ne è sponsor e promotore ufficiale.
Quest'anno anche l'Italia parteciperò simbolicamente al Torino GLBT Film Festival.Stasera verranno proiettati due film nell'ambito della serata Bullismo, al centro del bersaglio, una serie di proiezioni che affrontano la difficile problematica del sempre più crescente numero di ragazzi che dichiara la propria omosessualità prima dei quattordici anni ed è, per questo, soggetto a forme di discriminazione e violenza. In particolare chi è al festival di Torino stasera potrà vedere Man In the Mirror di Joel Schumacher, ambientato in una scuola di New York, e Private Romeo di Alan Brown, in un’accademia militare. (Qui gli orari delle proiezioni).
Potete partecipare anche su Twitter, usando l'hashtag#DayofSilence.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Sabato 21/04/2012 da in ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su