7 consigli per vestirsi bene spendendo poco

Vestirsi con stile spendendo poco

7 consigli per vestirsi bene spendendo poco? E’ possibile davvero avere un guardaroba degno di questo nome, senza dover spendere una fortuna? Ebbene sì! L’importante è farsi furbi e seguire qualche semplice trucco e qualche regoluccia da niente. Curiosi? Ecco i nostri consigli!

  1. Catene Low Cost
  2. I puristi della moda tendono a snobbare le catene di abbigliamento o a prediligere solo quelle con un’immagine super figa. Certamente, è più probabile trovare capi di bassa qualità che affari d’oro, ma questo non importa – spessissimo si possono trovare ottimi capi a pochi euro, da poter mixare con, magari, altri capi più pregiati del vostro guardaroba.

  3. Mix and Match
  4. Quando comprate dei capi, non pensate che debbano far per forza parte di un solo outfit – diversi capi, infatti, possono e devono essere mixati tra loro con sapienza e un pizzico di creatività per ottenere combinazioni sempre differenti e adatte a molteplici contesti, casual e formali.

  5. Capi Basici
  6. Comprare un buon numero di capi cosidetti basic possono facilitare la creazione di outfit sempre nuovi. Per le donne, il capo basic per eccezione è il Little Black Dress, mentre per gli uomini sono camicie tinta unita, t shirt scure, jeans eccetera.

  7. Moda passepartout
  8. Per evitare di riempire il vostro guardaroba con capi che destinate esclusivamente ad un contesto, come ad esempio una camicia che usate per l’ufficio, oppure magliette e jeans solo per il tempo libero, investite in capi che possono essere utilizzati in ogni contesto: una bella camicia, per esempio, va bene sia in ufficio, sia per l’happy hour.

  9. Pochi Jeans (ma buoni)
  10. Evitate di riempire il vostro guardaroba con decine e decine di paia di jeans – rischiate di usare comunque sempre e solo gli stessi. Investite, dunque, in tre paia di jeans, massimo: uno elegante, uno comodo per il tempo libero, e un denim classico.

    In questo modo, potrete tranquillamente evitare di sprecare denaro per comprare molte paia di jeans e investire in meno prodotti, ma di qualità.

  11. Mercati
  12. Non storcete il naso! Certo, non tutti hanno il tempo di andare al mercato, ma se vi è possibile il mercato, quello classico, rionale, è una ottima risorsa per lo shopping low cost. Bisogna spulciare un po’, ma garantito, troverete un sacco di affari.

  13. Pochi ma buoni
  14. Infine, una regola di massima: anche se vi sembra di spendere complessivamente di meno, comprare molti capi low cost diventa più oneroso a lungo termine – come precedentemente consigliato, investite la somma di denaro che vi potete permettere in meno capi di qualità superiore!

  • Vestirsi con stile spendendo poco
  • Bracciale Caucciù Metallo
  • Bracciale Uomo Argento
  • Camicie Maschili

Giovedì 12/06/2014 da Arianna Stefanoni

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su