8 segnali certi che stai uscendo con un uomo e non con un ragazzino


8 segnali certi che stai uscendo con un uomo e non con un ragazzino

Purchase this image at http://www.stocksy.com/187535

Cosa fa di un un uomo un uomo? Cos’è la maturità? Il dibattito se sia meglio uscire con un uomo giovane (fino ai 30, per capirci) o con uno più anagraficamente adulto è sempre accesissimo, ma diciamo la verità: è davvero solo questione di età? Ovviamente no!
Un uomo può considerarsi adulto se prende in mano le redini della propria vita responsabilmente. Ecco i segnali che stai uscendo con un uomo adulto di 18 anni e non con un ragazzino di 40…


1. Un uomo fa progetti

L'amore è finito quando

Tipico degli adolescenti di qualsiasi età è vivere alla giornata, spesso assecondando l’istinto al piacere del momento. Un uomo, invece, è capace di pianificare: la sua giornata, i suoi obiettivi, la sua vita. E questo include il sapere cosa vuole da una relazione, senza navigare a vista.

2. Un uomo sa prendersi cura di sé. E di te.

Coppia gay in spiaggia

Un ragazzino ha bisogno di continua assistenza, di qualcuno che gli metta in ordine e pulisca la casa, che lo aiuti a sbrigare le cose pratiche della vita, dalle bollette al fissare appuntamenti medici. Un uomo bada a sé stesso. Non ha sempre voglia di farlo, ma lo fa. Perché, appunto, è adulto e indipendente. Solo chi lo è ha davvero spazio per qualcuno nella sua vita.

3. Un uomo cerca un compagno di viaggio, non solo di divertimento

Coppia gay nella vasca da bagno

Mentre un ragazzo cerca qualcuno per sesso/divertimento/compagnia, un uomo cerca una persona con cui costruire qualcosa a lungo termine. Non significa necessariamente che pensi già al matrimonio, ma di sicuro se decide di stare con te è perché vuole starci a lungo!

4. Un uomo non perde tempo

Ragazzo che manda messaggi

I giochetti tipo “Ti richiamo” e poi sparire, non gli interessano. Sapendo quello che vuole non perde tempo con le cazzate. Se ti vuole ti vuole.

5. Un uomo non si lamenta.

Fallo sentire a casa

Un ragazzino si lamenta tutto il tempo: del lavoro che fa schifo, del tipo che lo ha lasciato, del fatto che non ha soldi, eccetera. Un uomo ha capito che lamentarsi, molto banalmente, non serve a niente. Piuttosto si rimbocca le maniche e cambia le cose!

6. Un uomo conosce il tuo valore

Coppia gay bacio ristorante

Proprio perché è consapevole del suo valore, e di quello che vuole, un uomo ti apprezza. Un uomo si circonda di cose e persone di qualità e ricche di significato. Se stai con un uomo considerati molto fortunato – stai con qualcuno che vede quanto sei speciale, perché effettivamente sei speciale.


7. Un uomo non rimanda le decisioni

Coppia gay tenerezze sul divano

Nella vita di tutti ci sono decisioni scomode da prendere. A volte, bisogna solo scegliere per ciò che è meno peggio. La paura di sbagliare e non poter tornare indietro, oppure di peggiorare la situazione. Un ragazzino tende a sfuggire questo genere di responsabilità, rimandando all’inifnito. Un uomo, invece, affronta la vita di petto e prende le decisioni che ci sono da prendere anche se non ne ha voglia.
blalad


8. Un uomo è sensibile e pensa prima di parlare

La tenerezza

La maturità nasce dall’esperienza, ma anche da una consolidata sensibilità. Sensibilità nei gesti, nei ragionamenti, nei modi, e ovviamente nel linguaggio. Con un uomo, insomma, non devi temere figuracce: ha imparato a pensare, prima di aprire bocca.

Venerdì 31/07/2015 da Fabio Genovese

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su