A Pomeriggio Cinque, Vladimir Luxuria e Daniela Santanchè discutono passionalmente di omofobia

È iniziato ieri il nuovo ciclo di Pomeriggio Cinque, il contenitore pomeridiano di Canale 5, condotto da Barbara D’Urso. Per iniziare col botto, la D’Urso ha pensato bene di parlare di omofobia, invitando Ciri Ceccarini e Daniele Priori, aggrediti a Rimini un paio di settimane fa, Daniela Santanchè, lo psicoanalista Alessandro Meluzzi e in collegamento da Roma, Vladimir Luxuria.
“Ma perché un paese tradizionalmente libero e tollerante come l’Italia manifesta cose così barbariche e incomprensibili. E’ su questo che bisogna interrogarsi! E il mondo omosessuale qualche colpa ce l’ha!”, ha affermato la Santanchè.
Tra luoghi comuni, intolleranze, buoni costumi e donne del pubblico inferocite, ecco come apre la stagione Mediaset.

redazione@gay.tv

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su