Adam Levine: “Matrimoni gay? Se fossi Presidente li approverei subito” [VIDEO]

Adam Levine: “Matrimoni gay? Se fossi Presidente li approverei subito” [VIDEO]

Adam Levine non è gay ed il fatto che abbia l'abitudine di uscire con modelle di Victoria's Secrets dovrebbe esserne la prova provata. Ma Adam Levine ha anche un fratello gay, Michael Levine, il che lo rende molto sensibile alle tematiche LGBT.

[VideoID=55dd75f6-b0d6-44bf-b06c-b1c7d2452451]

Il video di One More Night con Adam Levine sexy pugile

Durante un'intervista rilasciata ad Mtv per la promozione dell'attesissimo nuovo albumOverexposed Adam, insieme al chitarrista deiMaroon 5 James Valentine ha risposto ad una delle domande proprio con una risposta friendly data senza esitazione.

Cosa faresti se fossi Presidente degli Stati Uniti per un giorno? "Abolirei il DOMA perché è arcaico e ridicolo". Il DOMA è il Defense of Marriage Act, ossia la legge federale approvata sotto Clinton che stabilisce che il matrimonio è tra uomo e donna.

Get More: MTV Shows

Anche Adam Levine si aggiunge alla lista di celebrities a favore dei matrimoni gay, da Will Smith a Jay Z, fino al nostro Claudio Marchisio.
Ci permettiamo di suggerire che se Adam Levine fosse Presidente probabilmente bisognerebbe anche approvare qualche legge che lo obblighi a girare shirtless.

Venerdì 06/07/2012 da in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su