Alfonso Signorini fuori da Mediaset: non è più l’epoca dei “gentili omaggi”

Alfonso Signorini fuori da Mediaset: non è più l’epoca dei “gentili omaggi”

Su Italia Oggi un articolo di Claudio Plazzotta indaga i motivi dietro la "cacciata" di Alfonso Signorini(noto ai più anche per il suo senso dell'umorismo e per le sue divertentissime battute su Roberto Bolle)dalle tv di Mediaset (. Scrive Plazzotta:

Il direttorissimo Signorini, di cui Parpiglia è stato ed è fidato collaboratore, invece, ha cominciato un 2012 tutto nuovo: innanzitutto non ha più suoi programmi televisivi in palinsesto su Mediaset. Dopo le delusioni di Kalispera e di Chef per un giorno, il Biscione non ha progetti in cantiere con Signorini: l’aria è cambiata, i suoi show sono troppo costosi per la seconda serata e fanno troppa poca audience in prima serata.
E ancora:
E poi, qualcuno fa notare maliziosamente, «un certo tipo di stagione si è chiusa a novembre del 2011, i margini per fare gentili omaggi e gentili riconoscenze non ci sono più». Signorini, che è comunque sempre molto appoggiato da Marina Berlusconi, presidente di Fininvest e di Mondadori, dovrà quindi concentrarsi sulla carta stampata, al restyling di Chi previsto in primavera, e a quello di Sorrisi e Canzoni, operativo probabilmente prima dell’estate. E proprio la direzione del televisivo potrebbe clamorosamente essere rimessa in gioco dai vertici di Mondadori nei prossimi mesi.
Bonsai Tv ha ipotizzato i lavori alternativi che potrebbe fare Signorini, se proprio non gli bastasse continuare a fare solo il direttore di giornali.

Guarda la gallery.

Mercoledì 22/02/2012 da in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su