Andy Carroll, ossia la cosa migliore dell’Inghilterra battuta ai rigori [FOTO]

Andy Carroll, ossia la cosa migliore dell’Inghilterra battuta ai rigori [FOTO]

E alla fine come fai? Come fai a non tifare Italia? E a non soffrire perché si ha dominato il campo per 120 minuti e con tutti i pali e i tiri in porta che non sono entrati viene da pensare ad una maledizione che circondava la porta di Hart. E come fai a non urlare fino a perdere la voce quando Pirlo segna il rigore tirando il "cucchiaio" che zittisce l'appunto odiosissimo Hart, vendica l'errore di Montolivo, carica Buffon che para Ashley Cole e permette a Diamanti di segnare il goal definitivo. Come fai a non darti appuntamento per giovedì sera contro la Germania nella speranza che si ripeta la magia dei Mondiali.
Fine dell'introduzione poetica doverosa per omaggiare un quarto di finale a cui a stento siamo sopravvissuti senza infarto e concentriamoci su quello che di meglio ha saputo offrire ieri sera l'Inghilterra di Roy Hodgson, ossia Andy Carroll. E no, non intendiamo dal punto di vista agonistico.

Andy Carroll, attaccante del Liverpool, 23 anni compiuti a gennaio, è stato l'unico motivo per cui in un estremo impeto hooligan avremmo deciso di risparmiare l'intera nazionale inglese da atroci sofferenze in caso di immeritata vittoria ai nostri danni.

Con gioia apprendiamo anche che Andy Carroll, fidanzato con l'insignificante modellina Stacey Miller, è stato anche protagonista di un bacio gay al limite del limone con il portiere dell'Arsenal Lukasz Fabianski.

Purtroppo solo in Fifa 2012. Ma la speranza è l'ultima a morire.

[VideoID=fa01cdae-707f-4078-a5da-b7bdaca2191e]

Lunedì 02/07/2012 da in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su