Ash Stymest primitivo per Saverio Cardia. FOTO GALLERY

Models 1, l’agenzia di modelli inglese più famosa e ricercata al mondo, mette a segno un nuovo colpo con lo spledido punk di nuova generazione. Ash Stymest, 21 anni, già nostra vecchia conoscenza, possiede tutti i tratti tipici del ragazzo inglese, oscuro e pericoloso. 186 centimetri in un corpo asciutto, magro ma armonioso; una pelle efebica solcata qua e là da scuri tatuaggi e la chioma nera lo rendono temibile e minaccioso. E, per questo, irresistibile. Ash è un essere della notte, fumoso e dannato, dalla sigaretta facile. Ash è un ribelle. Raramente indossa un indumento a coprirgli il torace tatuato, raramente sorride negli scatti che i fotografi di mezzo mondo bramano di fargli.

Per questo motivo non sorprende che il fotografo Saverio Cardia e le
stylist Simona Carippo e Ilaria Badolato siano riusciti, in un recente
servizio per TheOnes2Watch dall’azzeccato titolo Ash to Ash, ad intrappolare la verve brumosa del ragazzo inglese in abiti e gioielli che emanano profumi terreni e impalpabili al contempo.
Le lunghe vestaglie di seta bianca, le dure armature che sembrano fatte
di argilla, le larghe corazze borchiate si adattano agilmente alla
silhouette e allo sguardo di Ash. Che con le sue pose e le braccia
contorte in gesti innaturali, primitivi, ci ricorda che la sua personalità non è in
vendita.

Il suo corpo flessuoso non può essere rinchiuso in gabbie di
tessuto e metallo. Ash è un dissidente primordiale. Le regole, lui, le fa a pezzi, sfruttando abilmente quello sguardo magnetico e quei tratti ingannevoli
da adolescente docile. Pericoloso e bellissimo Ash.

Martedì 13/04/2010 da in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su