Bad Chili










Titolo
: Bad Chili
Autore: Joe R. Lansdale
Traduttore: Alfredo Colitto
Editore: Einaudi (Stile Libero)
Prezzo: 9 Euro


Joe R. Lansdale è ormai da molti considerato l’unico scrittore pulp esistente, che probabilmente pulp lo è fino al midollo. Lansdale è un brillante scrittore dell’ultima generazione, un autore ispirato e la cui ispirazione prende il nome di Texas; come afferma lui stesso, il Texas <<è uno stato d’animo o, più semplicemente, il luogo ideale per un romanzo>>. In effetti, pensando alle vicende narrate nelle sue pubblicazioni, non si saprebbe dove collocarle se non laggiù, proprio in quello stato dove, nel bene e nel male, accade proprio di tutto.
Nel suo nuovo romanzo, Bad Chili (Einaudi), Lansdale fa tornare alla carica Leonard Pine e Hap Collins, la coppia di detective da lui inventata e già protagonista del suo Il mambo degli orsi, ormai diventato a pieno titolo un “classico” del noir contemporaneo. Questa volta i due si trovano in difficoltà ancora prima che il vero dramma cominci: Leonard sta ancora cercando di riprendersi, senza nemmeno grandi successi, dalla fine della relazione con il suo Raul (un gay in Texas? A Bush non sembrerà vero, si annidano ovunque…), mentre Hap, appena tornato in città dopo mesi di lavoro su una piattaforma petrolifera, dovrà subito farsi ricoverare a causa della rabbia trasmessagli da uno scoiattolo troppo spavaldo. Date queste premesse, la storia non potrebbe che peggiorare. Come? Con un morto, ovviamente, come in tutti i noir che si rispettino.

Leonard pare coinvolto nell’omicidio del biker soprannominato “Cazzo-di-Cavallo” (che con un nome del genere potevano anche farlo fuori prima), ma la polizia non sa da che parte voltarsi per cominciare le indagini, quindi, approfittando di questo, Hap Collins ricorre a mezzi leciti e meno leciti pur di salvare l’amico Leonard dalla difficile situazione in cui è finito. E poi chi sono Brett Sawyer e King Arthur? La prima è una pericolosa infermiera per la quale Hap comincia a sbavare, mentre il secondo è il Re del Chili, coinvolto in diverse attività al limite del legale… Queste e molte altre le cose da chiarire nel romanzo di Lansdale, che spiega tutto, tra cadaveri e colpi di scena, orchestrando con la sua scrittura brillante un thriller insolito ed eccezionale.











Gabriele Strazio

Martedì 11/02/2003 da in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su