Baffi celebri: da Salvador Dalì a Freddie Mercury, come li portavano e come se ne prendevano cura

Baffi celebri

Da Salvador Dalì a Freddie Mercury, baffi celebri, rimasti nella storia e segno distintivo di quei personaggi che sapevano perfettamente come rendere unico e stravagante il loro stile. I baffi sono sempre più di moda, conferiscono un’aria mascolina e talvolta molto elegante, ricordate Clark Gable e i suoi sottilissimi baffi a pennetta?
Li vediamo sulle star di Hollywood, da Johnny Depp a Jude Law, tutti si sono lasciati tentare dal fascino dei baffi.

Anche nel corso della storia abbiamo potuto ammirare personaggi celebri come attori, scrittori, musicisti e sportivi che hanno fatto del baffo il loro segno distintivo. I baffi alla Dalì ormai sono richiestissimi, l’artista infatti, se li fece crescere in onore di Diego Velázquez e li rese talmente originali da essere tutt’ora un esempio di stile. Anche Freddie Mercury non fu da meno, con un baffo molto importante e folto, chiamato “baffo alla Chevron” che richiede molta materia prima e tempo per lasciarla crescere. Questo tipo di baffo va portato fino alla linea superiore della bocca, quasi a coprirla e sono necessari pettine e forbici per rifinirlo e mantenerlo ordinato.

Ci sono poi i baffi di Charlie Chaplin, come un piccolo sbuffo appena sotto al naso, lo stesso tipo portato da Hitler che li fece odiare al resto del mondo.
I baffi esagerati di Nietzsche e Mark Twain, folti e lasciati crescere senza regole, sono poco pratici per la vita di tutti i giorni.

In effetti di tipi di baffi ce n’è davvero molti e si differenziano per la forma, lo spessore e la lunghezza. Innanzitutto per avere dei bei baffi è necessario farli crescere e poi si pettinano verso il basso, si regolano con le forbici e con la cera gli si dà la forma desiderata. I baffi a manubrio ad esempio, vanno rivolti verso l’alto con prodotti specifici che ne mantengano la piega a lungo.

Se invece preferite baffi più naturali, basterà lavarli con un sapone delicato, pettinarli e accorciarli all’altezza desiderata. Fate attenzione però, perché una volta asciutti sembreranno più corti.

Qualunque tipo scegliate, i baffi sono di gran moda. In base alla forma del vostro viso e alla quantità di peli a vostra disposizione, decidete qual’è quello più adatto a voi e sperimentate.

  • Baffi celebri
  • Accorciare i baffi
  • Baffi sul cuscino
  • Bradley Cooper
  • Brad Pitt

Venerdì 08/08/2014 da Chiara Necchi in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su