Beth Ditto si sposa: matrimonio con la fidanzata Kristin Olgiata ad aprile 2013

Beth Ditto si sposa: matrimonio con la fidanzata Kristin Olgiata ad aprile 2013

Con un nuovo album con i Gossip, A Joyful Noise, in uscita il 15 maggio 2012 e 31 anni compiuti da poco Beth Ditto si mette a nudo per il Guardian e racconta della svolta musicale ("sembra di ascoltare Madonna, all'epoca di Ray of light" scrive il Guardian) del nuovo disco e dei suoi progetti di vita.

Il Guardian ricostruisce l'importanza del disco nella carriera di Beth, che con A Joyful noise dice di essere riuscita finalmente a riconoscere se stessa come compositrice.A joyful noiseè prodotto da Brian Higgins, che ha lavorato con Kylie Minogue, i Pet Shop Boys e le Girls Aloud, e si distanzia dal suono indie e punk dei quattro lavori precedenti. Beth tra l'altro cita tra le influenze musicali più forti durante la scrittura e registrazione gli Abba.

[VideoID=b1ab0d12-b901-48b2-889b-28b516ae0c70]

Sound nuovo, nuova vita: dopo la promozione e il tour live del disco, nell'aprile 2013 Beth si sposerà finalmente con la compagna Kristin Olgiata. Dopo la relazione di 9 anni con il transgender Freddie Fagula, dal 2010 Beth Ditto è infatti fidanzata con Kristin. Il racconto dei preparativi è indicativo dell'ansia della neo sposa:"Lei è delle Hawaii, io dell'Arkansas e sarà uno strano incontro culturale. Una roba isterica".Compreso il trasporto di buona parte della famiglia di Kristin dalle Hawaii: sette sorelle di cui ciascuna ha almeno un figlio. Ma Beth si sente prontissima per il matrimonio, dopotutto l'inno generazionale Standing in the way of control, anno 2006, era nato proprio come un attacco a Bush e alla sua opposizione alle nozze gay.

"Sono nata per sposarmi. – continuna Beth – Mi sento perfettamente a mio agio con questa idea. Amo il pensiero di poter stare con qualcuno per sempre. Amo la mia fidanzata e siamo migliori amiche da quando avevo 18 anni. Non c'è nulla che non abbiamo affrontato insieme, tranne il matrimonio. Però ne stiamo parlando e parliamo di come potremmo chiamare i nostri figli da ormai 10 anni".
Per l'intervista completa, continua sul Guardian. via Lez Pop

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Mercoledì 09/05/2012 da in ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su