Bruno Tabacci: Coppie gay, giù le mani dai bambini!

Bruno Tabacci: Coppie gay, giù le mani dai bambini!

Sì alle unioni civili ma le coppie gay devono tenere "giù le mani dai bambini". A parlare è il politico Bruno Tabacci di Centro Democratico che, ad Adnkronos, conferma la sua posizione rispetto alle unioni e adozioni gay.

Giù le mani dai bambini” questa la risposta di Tabacci alla richiesta di un commento sulla promessa di Ambrosoli di lottare per il diritto ai matrimoni gay se diverrà governatore della Lombardia. Per Tabacchi “il matrimonio è quello fissato dalla carta costituzionale e comunque, soprattutto, non si toccano i bambini

LEGGI TUTTO SULLE ELEZIONI 2013

Bruno Tabacci continua: “Un conto è che si discuta del figlio naturale di un membro di una coppia gay: in questo caso non c'è dubbio che possa essere dato in affido. Sto parlando dell'adozione di bambini che vengono da altre realtà, da altre comunità o da altre condizioni.

Sono convinto che la coalizione di centrosinistra si muoverà con serietà su questo argomento. D'altronde abbiamo fatto la delibera sui diritti civili con precisione e puntualità insieme a Maria Grazia Guida ed agli altri che hanno una certa affinità con il mondo cattolico. Mi pare che non siano sorte complicazioni.

AGGIORNAMENTO: Tabacci precisa le sue dichiarazioni

Bruno Tabacci ha rilasciato una dichiarazione per precisare le sue parole sulle adozioni e i matrimoni gay: “Mi trovo costretto a precisare che quanto riporta l'Adnkronos nel lancio di agenzia […]La mia contrarietà al matrimonio tra persone dello stesso sesso finalizzato alle adozioni è nota ed è stata espressa in decine di occasioni in interviste e comizi pubblici.

Ma non mi sono mai rivolto con una polemica diretta al candidato alla presidenza della Regione Ambrosoli, come non lo faccio con Vendola.

Peraltro le Regioni non hanno alcuna competenza in materia e quindi non si può ritenere una mia opinione, legittima al pari di quelle contrarie, come una polemica diretta nei confronti di Ambrosoli”

Fonte: Libero

Venerdì 22/02/2013 da in , , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su