Buffy: film al cinema nel 2011

La malattia del remake colpisce ancora. Questa volta vittima del virusnon abbiamo più idee nuove ecco perchè facciamo dei film con idee di venti anni fa” è l’ammazzavampiri “Buffy“. La Warner ha acquistato i diritti della vampire slayer e produrrà nel prossimo anno un film per il grande schermo dell’eroina col paletto. Un film per il grande schermo su “Buffy” ma senza “Buffy: Sarah Michelle Gellar, storica interprete della Prescelta chiamata a combattere le forze del male, non sarà nella pellicola e con lei nessuno del cast originale.

In sostanza si parla di un vero e proprio remake. Personaggi nuovi, una storia leggermente modificata, e qualche personaggio vecchio messo nel dimenticatoio. L’intenzione di allontanarsi dal “Buffy” originale è talmente forte che in lavorazione non appare nemmeno il nome di Joss Whedon, il creatore di “Buffy“, il padre del Buffyverse. Non intereverrà nella sceneggiatura, non farà da consulente, non avrà voce in capitolo in questo nuovo “Buffy“.

La sceneggiatura è stata affidata a Whit Stillman (scrittore di “Metropolitan” e “Barcelona“) e Wes Anderson (“I Tenenbaum” e “Fantastic Mr.

Fox“). Immediata la reazione di Whedon: “E’ una cosa molto triste, e riflette sicuramente il tempo in cui viviamo. Le persone sentono il bisogno di cibarsi delle carcasse di storie vecchie che sono state molto amate dal pubblico, perchè non sono in grado di partorire un’idea originale da soli“.

fonte: Collider

Martedì 23/11/2010 da in , , , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su