“Calciatori gay fate coming out”: le parole di Mario Gomez

E’ su tutte le pagine dei giornali tedeschi: Mario Gomez, attaccante del Bayern Monaco, come riporta il Guardian ha parlato di calcio e omosessualità. “Essere gay nel calcio non dovrebbe più essere un taboo” ha dichiarato Gomez ad un magazine tedesco “se facessero coming out giocherebbero meglio, come se si fossero tolti un peso“.

Gomez, 25 anni, crede che il mondo del calcio tedesco sia pronto e che i calciatori gay abbiano tutto il coraggio necessario per fare coming out: “Abbiamo avuto un vice-cancelliere gay e il sindaco di Berlino è gay, così anche i calciatori professionisti dovrebbero sentirsi liberi di uscire allo scoperto” ha aggiunto. Mario Gomez è il primo giocatore tedesco a rivolgersi pubblicamente ai suoi colleghi gay per invogliarli a fare coming out. Attualmente, la lega calcistica tedesca non ospita nessun calciatore gay dichiarato.

Gomez si pone così controcorrente nei confronti della sua stessa lega calcio che, come riporta il Guardian, ha pubblicamente dichiarato che uscire allo scoperto come calciatori gay potrebbe costare addirittura la carriera.

fonte: The Guardian

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Venerdì 12/11/2010 da in , , , , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su