Cassazione: i gay hanno diritto a una vita familiare come le coppie sposate

Cassazione: i gay hanno diritto a una vita familiare come le coppie sposate

Ad appena un giorno dalla decisione del Parlamento Europeo di vietare le "definizioni restrittive di famiglia", spalancando le porte ai matrimoni gay, ecco un'altra storica notizia tutta italiana.

Una sentenza della Cassazione di oggi 15 marzo ha deliberato che se le coppie gay con l'attuale legislazione "non possono far valere il diritto a contrarre matrimonio ne' il diritto alla trascrizione del matrimonio celebrato all'estero", tuttavia hanno il "diritto alla 'vita familiare'" e a "vivere liberamente una condizione di coppia" con la possibilita', in presenza di "specifiche situazioni", di un "trattamento omogeneo a quello assicurato dalla legge alla coppia coniugata".

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Lunedì 19/03/2012 da in ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su