Che fine ha fatto la commissione sui diritti del PD?

Vi ricordate la famosa ed ennesima commissione del PD sui diritti civili? Le ultime notizie della scorsa estate ci svegliarono dal torpore di anni di silenzi della sinistra sul tema, ma solo per ricordarci, qualora ve ne fosse stato bisogno, che non ci sarebbe stata trippa per gatti. Qualche mese fa, infatti,successe che durante la discussione il Presidente di questa commissione, Rosy Bindi, insultò Paola Concia rea di aver detto che si stava facendo una commissione per non decidere niente. In effetti senza scomodare il famoso detto "in Italia quando non si vuole decidere si fa una commissione" sono anni che il PD e la sinistra in generale non hanno alcun diritto concreto nel proprio programma. In questi mesi anche Vendola e la sua formazione hanno escluso i matrimoni del tutto parlando dei soliti decotti (e ormai rancidi) diritti fumosi di unioni civili non meglio specificate. Ma la commissione del PD a che punto è? Quanti anni ci vorranno ancora per "discutere" e non arrivare a niente come decisione? Sì perché con l'UDC alle porte come alleato di governo sarà un niente. Sarà meglio ricordarsi di andare a portargli da mangiare poverini … sono mesi che discutono!!

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Mercoledì 14/12/2011 da Jonny.Depp

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su