CINA: ARRESTATO ORGANIZZATORE DI SERATE GAY






Pechino. Un cinese di 33 anni, di cui si conosce solo il cognome (Zhou), dopo che aveva organizzato delle serate per un pubblico esclusivamente omosessuale, è stato arrestato perché riconosciuto colpevole di “assembramento a scopo di promiscuità sessuale”.


In Cina, dove l’omosessualità non è considerata una malattia solo dal 2001, due settimane fa è stata aperta una hot line per gay e lesbiche per prevenire il diffondersi dell’Aids.


Fonte: lamanicatagliata.com


giovanni.molaschi@gay.tv

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Mercoledì 23/06/2004 da in , , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su