Come allenare il muscolo trapezio a casa, gli esercizi migliori

trapezio

Come allenare il muscolo trapezio a casa, ecco gli esercizi migliori per avere una schiena ben dritta e imponente. Il trapezio è un muscolo piatto e largo che si trova tra la nuca e la spalle e gioca un ruolo fondamentale quando bisogna sollevare o abbassare qualcosa. Se non avete modo di andare in palestra, potete allenare questo muscolo, o tanti altri, anche stando a casa. Ecco quali sono gli esercizi migliori per allenare il muscolo trapezio a casa.

Per ingrandire il trapezio vi serviranno dei pesi o manubri, se non li avete potete sostituirli con delle confezioni d’acqua, assicurandovi che i manici reggano bene oppure, rinforzandoli con del nastro adesivo.

Scrollate con manubri
Siete in posizione eretta con le gambe leggermente divaricate al livello delle spalle, le braccia lungo i fianchi e i palmi delle mani rivolti verso l’interno. Impugnate i manubri (veri o artigianali che siano) e flettete leggermente le gambe mantenendo i piedi paralleli. Ora inspirando, alzate le spalle come per raggiungere il collo mantenendo le braccia distese. Dopodichè riportatele nuovamente verso il basso espirando e ripetete l’esercizio.

Tirate al mento
Si parte in posizione eretta, con le gambe leggermente divaricate e le ginocchia piegate. Prendete entrambe le bottiglie d’acqua che fungeranno da bilanciere e tenetele unite per il lato lungo di fronte a voi. A questo punto con i palmi delle mani rivolti verso di voi, sollevate il peso fino al petto allargando i gomiti verso l’esterno. Tornate il posizione di partenza e ripetere l’esercizio.

Single Arm Press
In posizione eretta divaricate leggermente le gambe e prendete un manubrio nella mano sinistra. Se non avete un manubrio potete utilizzare una bottiglia d’acqua. Portate il peso all’altezza della spalla con il gomito piegato e, mantenendo il palmo rivolto verso di voi, distendete il braccio verso l’alto e ritornate vicino alla spalla. Ripetete l’esercizio.

Esercizio sollevamento
Si parte seduti su una panca o una sedia. Prendete i manubri tra le mani e tenete le braccia distese lungo il corpo. Portate il busto in avanti, come per guadare il pavimento e iniziate l’esercizio portando le braccia, con gomito leggermente flesso, indietro e riportandole in avanti. Potete anche mantenere la posizione con le braccia indietro per alcuni secondi e ritornare.

Giovedì 29/01/2015 da Chiara Necchi in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su