Come avere spalle più larghe con un solo esercizio

shoulder-press

Come avere spalle più larghe con un solo esercizio? Per ottenere un fisico atletico non si possono non allenare le spalle, uno dei punti più visibili, soprattutto in estate sotto ad una maglia leggera. Chi si allena in palestra ha a disposizione tutta una serie di attrezzi utili a rinforzare le diverse aree del nostro corpo; abbiamo visto come sviluppare i muscoli delle gambe, delle braccia, dei glutei e del petto. Le spalle, in particolare, sono composte da diversi muscoli, ma i principali sono i deltoidi, perciò per avere spalle possenti è necessario concentrarsi sullo sviluppo di questi ultimi. Oltre che per un fatto estetico, ingrossare questi muscoli può essere utile per essere più forti ed avere una maggiore stabilità allenando il torso.

Gli esercizi che si possono fare sono davvero molti: sono utili quelli per sviluppare i pettorali e inoltre, se chiedete agli assidui frequentatori delle palestre, potrete ricevere molti consigli a riguardo.
Ma perché impazzire dietro a mille esercizi e teorie diverse, quando con uno soltanto riusciamo ad ottenere degli ottimi risultati? Se ripetuto con costanza, potrete avere in poco tempo delle spalle perfette, basta iniziare subito. Se avete dei manubri o pesi, potete eseguirlo anche a casa, risparmiando soldi e tempo per andare in palestra.

Questo esercizio si chiama ” Dumbbell Shoulder Press” o “Spinte con manubri” in italiano: se eseguito correttamente va a rafforzare il muscolo deltoide anteriore, posteriore e laterale per un risultato davvero ottimo.

Potete eseguire l’esercizio sia stando in piedi che seduti, l’importante è che teniate la schiena ben diritta: afferrate i manubri tra le mani e portateli all’altezza delle spalle; i palmi delle mani possono essere rivolti sia in avanti che in indietro e a questo punto inspirate e, espirando l’aria, sollevate i manubri verso l’alto fino a distendere le braccia completamente. Rimanete fermi un secondo e poi riportate lentamente i manubri nella posizione di partenza.

Potete eseguire questo esercizio 30-40 volte facendo piccole pause ogni 10.

Giovedì 03/07/2014 da Chiara Necchi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su