‘Come non detto’ e ‘Outing’ con Nicolas Vaporidis: due nuovi film gay in uscita al cinema

‘Come non detto’ e ‘Outing’ con Nicolas Vaporidis: due nuovi film gay in uscita al cinema

Nonostante l'estate, è tempo di una nuova (o forse sarebbe meglio dire di una prima…il precedente primaverile Good As You non è che ci avesse convinto proprio al 100%) primavera per la commedia gay all'italiana che si arricchisce di due nuovi titoli in uscita al cinema prossimi mesi. Il primo ad arrivare nelle sale italiane il 14 settembre 2012 è Come non detto, pellicola di Ivan Silvestrini con Josafat Vagni, Monica Guerritore, Ninni Bruschetta, Valeria Bilello, il nostro Francesco Montanari, Antonino Bruschetta, Lucia Guzzardi, Andrea Rivera, Valentina Correani, Josè Dammert ed Alan Cappelli Goetz.

[VideoID=53eaf12c-b572-49f9-8fe9-472545460515]

La trama del film è incentrata sul coming out: il protagonista è Mattia, prossimo a trasferirsi per la Spagna dal suo fidanzato Eduard, in modo tale da non dover dire ai suoi della sua omosessualità. Invece Eduard pensa che i suoi familiari appoggino il suo fidanzamento, ma quando alla vigilia della partenza per Madrid, Eduard dichiara che arriverà a Roma per conoscere gli ignari suoceri, Mattia si troverà davanti a un bivio: fare coming out o dire al fidanzato di aver taciuto sul suo orientamento sessuale nei riguardi dei genitori?

Il secondo film invece, gioca su un termine che la stragrande dei mass media equivoca ogniqualvolta un personaggio dello showbiz ammette di essere gay: si chiama infatti Outing. Fidanzati per sbaglio e vede come protagonista l'attore Nicolas Vaporidis, già gay in Ci vediamo a casa. Qui Vaporidis interpreta Federico, un playboy pugliese che decide di partecipare a un bando della Regione Puglia, non accorgendosi che è riservato alle coppie di fatto gay, legate al settore della moda. Così lui e l'amico Riccardo si fingono omosessuali, dando vita ad una serie di luoghi comuni. La scheda della commedia recita orgogliosamente che si tratta di un film "che ribalta gli stereotipi di tutti i generi".

Una promessa difficile da mantenersi, visto che in una delle foto postata da Vaporidis su Facebook si vede l'attore indossare dei fuseaux metallizzati fucsia, una mise improbabile in un film che si propone di abbattere certi luoghi comuni. In più, il titolo contiene un errore madornale – qualora il personaggio avesse dovuto dichiararsi gay avrebbero dovuto chiamarlo Coming out.

Tuttavia, del film si è parlato soprattutto a causa dei mancati finanziamenti da parte dell'Apulia Film Commission che non ha trovato plausibile la trama e si sospetta che la Puglia non sia stata scelta a caso come set, trattandosi della terra del governatore Nichi Vendola. Nel cast figurano, oltre a Vaporidis, anche Andrea Bosca, Massimo Gini, Giulia Michelini, Claudia Potenza e Camilla Ferranti. L'uscita nelle sale è prevista per Natale 2012.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su