Come rimorchiare in palestra, i trucchi per avere successo

gym gay

Come rimorchiare in palestra? Uno dei luoghi più indicati per questo genere di scopo. Ovviamente si va anche per fare attività fisica ma siamo certi che spesso e volentieri ci si iscriva anche per fare nuove conoscenze, non è così? Purtroppo non è così facile, si parte sempre con le migliori intenzioni, ma poi quando si arriva al momento di agire, di provare a spiccicare parola, ci si blocca e non si sa bene come approcciarsi. Allora per levare ogni dubbio, ecco alcuni trucchi per avere successo.

Innanzitutto, una volta arrivato in palestra, non buttarti a capofitto sul primo ragazzo carino che trovi, ma cerca di salutare e fare amicizia con diverse persone in modo da creare un ambiente amichevole per poi estendere più facilmente il giro. Più persone conosci e più sarà facile conoscerne altre.


LEGGI ANCHE: Come comportarsi nello spogliatoio con un gay. Guida per etero spaventati

Non fissare troppo a lungo la persona che ti interessa, sembreresti un maniaco, ma mettiti strategicamente di fianco o di fronte a lui. In palestra ci sono molti macchinari, scegli quelli più vicini e ogni tanto buttagli un occhio. Per instaurare un dialogo prova a chiedergli dei consigli sull’esercizio che vuoi eseguire o spiegazioni sull’utilizzo di quel macchinario, altrimenti, se lui è meno esperto di te, puoi provare a dargli tu qualche suggerimento tipo “occhio a non piegare troppo perché ti farai male, è meglio se fai così..” e evita frasi tipo “sei nuovo?” “ci siamo già visti?” “vieni in palestra qui?” perché sono troppo scontate e banali.



Se sei timido e preferisci che siano gli altri a fare la prima mossa, cerca di stare a tiro di orecchio, in modo che lui possa parlarti nel caso ne abbia voglia. Punta tutto sul linguaggio del corpo, cura il tuo aspetto, metti in mostra i tuoi punti di forza e fagli vedere quanto sei bravo nelle discipline che ti riescono meglio.

Una volta che avete iniziato a parlare, non esagerare mai con la conversazione, in fondo in palestra si va per allenarsi e il ragazzo che stai puntando potrebbe stancarsi di perdere troppo tempo. Sfrutta magari i momenti di riposo tra un esercizio o l’altro, o se frequentate lo stesso corso, il prima e dopo lezione.
La cosa più importante è cercare di capire se gli fa piacere parlare con te oppure no, non deve essere un monologo ogni volta, altrimenti c’è qualcosa che non va. Osserva il suo atteggiamento, se il giorno dopo non ti saluta o ti evita, forse è meglio cambiare obiettivo.

Vedi anche:

Lunedì 06/10/2014 da Chiara Necchi in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su