Ecco le aziende più gay friendly del mondo secondo il Corporate Equality Index 2016

Posti di lavoro più gay friendly del mondo

Human Rights Campaign, la più grande associazione americana per i diritti LGBT, ha pubblicato il suo rapporto annuale sulle aziende USA più LGBT friendly del 2016, il prestigioso Corporate Equality Index o CEI.

Valutando le policy aziendali, le pratiche, la quantità di personale LGBT, e molti altri parametri, il rapporto ha esaminato 851 aziende, e ne ha individuate ben 407 che raggiungono il punteggio massimo di 100.
Punteggio che un’azienda può ambire a raggiungere solo e soltanto se, in aggiunta a tutto il resto, è in grado di dimostrare di saper mettere in atto un’efficace protezione anti discriminatoria dei suoi dipendenti LGBT in tutto il mondo.
Alcune delle aziende che si sono meritate questo punteggio sono Apple, Ford e Chevron, e per la prima volta Aibnb, PayPal, Twitter, Dropbox. Miglioramento significativo, da 80 punti a 100, per Adidas.

Nel complesso un ottimo risultato per le aziende americane, che mostrano sensibilità e impegno verso la comunità LGBT. Soprattutto considerando che quest’anno i parametri di valutazione sono stati inaspriti rispetto al passato e le aziende col punteggio massimo sono aumentate.
Il rapporto completo si può leggere qui.

Giovedì 19/11/2015 da Redazione

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su