Educazione sessuale e scuola: ancora ignoranza e tabù

Punto uno: gli studenti italiani non sanno granchè in materia di sesso. O meglio, magari la meccanica la conoscono pure, ma per quanto riguarda le nozioni su protezioni e sesso sicuro, hanno più o meno la stessa esperienza dei loro nonni. E’ quanto emerge da un’indagine internazionale condotta in occasione della Terza Giornata Mondiale della Contraccezione (26 settembre), che ha messo a confronto migliaia di studenti di diversi paesi. I dati italiani sono desolanti: il 21% dei ragazzi si documenta sul sesso attraverso i film porno, il 10% davanti alla tv,1 su 4 dichiara di fare sesso non protetto perchè "il partner preferisce così" oppure perchè il profilattico "non è a portata di mano". Per fortuna i ragazzi sono consapevoli della propria ignoranza, e il 64% sente l’esigenza di un corso di educazione sessuale nelle scuole. la Societa’ Italiana di Ginecologia e Ostetricia cerca di far fronte all’emergenza: i medici hanno pronto un kit di materiale informativo, che potrà essere portato negli istituti persensibilizzare e informare i ragazzi. Si spera che il Ministero decida presto di adottare ufficialmente questo sistema.

Punto due: per gli studenti italiani l’omosessualità è un tabù. Secondo uno studio dell’Associazione Intercultura Onlus intitolato "L’Altro tra noi", per gli studenti delle scuole superiori italiane essere gay o lesbiche è una delle principali fonti di emarginazione, seconda solo a essere rom o disabile. L’omosessualità è sentita come "qualcosa di estremamente lontano dal proprio vissuto e del proprio modo di essere". Secondo i portavoce dell’associazione, questo atteggiamento rappresenta il primo passo verso il pregiudizio, la paura e l’omofobia. Su questo fronte, tuttavia, non si sta ancora lavorando per sensibilizzare gli studenti. Un’idea potrebbe essere forse quella di integrare il kit e i corsi di educazione sessuale con un altro genere di informazione: educazione sociale. O umana.

Fonte: Gaynews, Queerblog

redazione@gay.tv

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Venerdì 25/09/2009 da - . - in ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su