Fabio Volo svestito è meglio che in diretta [FOTO+VIDEO]

Fabio Volo svestito è meglio che in diretta [FOTO+VIDEO]

Di Fabio Volo non si sentiva la mancanza in televisione, sarà perché in tutti questi anni probabilmente si è parlato talmente tanto di lui che la sua trasmissione radiofonica, i suoi libri e i suoi film hanno sopperito alla sua assenza all'interno dei palinsesti della tv generalista.

Fabio Volo, quasi 40 anni, torna questa sera su Rai 3 con Volo in diretta - sì, il gioco di parole è voluto. Ogni suo contributo in radio o altrove porta sempre il suo cognome. che originale! – un contenitore televisivo a metà strada tra Parla con me di Serena Dandini (andrà in onda infatti il mercoledì, il giovedì e il venerdì) e un Lateshow come lui ha tenuto a sottolineare. Nulla di nuovo insomma.

Fabio Vola torna in televisione in veste di conduttore stavolta più serio, impegnato e meno megalomane (ce la farà?). Torna in televisione in seconda serata e torna in diretta. Fabio Volo è cresciuto e strizza l'occhio a tutte le fasce di pubblico: donne tra i 25 e i 40 anni che stravedono per lui (anche se ormai ha perso tutti i capelli e le sue occhiaie lo fanno sembrare un panda). Ragazzine che hanno trovato nei suoi romanzi un tocco di Moccia e De Carlo mescolati insieme che fa tanto romantico, dove il lieto fine è di casa e dove il protagonista è sempre sfigatello (spesso fa il panettiere-ha un padre panettiere-un amico panettiere-mangia del pane), però alla fine la bella di turno perde la testa per lui e i due si giurano amore eterno. E poi anche gli uomini: lo invidiano, vorrebbero essere come lui, lo trovano bellissimo e in fondo – anche se non lo ammettono – anche loro hanno letto i suoi romanzi.

In questo suo nuovo spazio televisivo Fabio Volo dice di voler smettere di parlare di sé e vuole a tutti i costi dedicarsi a interviste impegnate e far capire al pubblico che arrivati a 40 anni si diventa seri, si è pronti a metter su famiglia e ad affrontare temi seri.

Noi Fabio Volo lo abbiamo da sempre preferito in veste di Iena, quando spogliandosi nudo ci ha provato con Alessia Marcuzzi, quando, come nella famosa pubblicità è andato – sempre nudo – da un benzinaio a chiedergli quanti bollini ci volessero per avere quella bella tuta vista in tv.

[VideoID=64b3c3b3-cda4-4325-8e9b-5ac97c0ca8cf]

Insomma, a noi Fabio Volo che fa l'uomo di mondo che ha avuto la svolta mistica – dovuta all'incontro con una bionda islandese che solo a parlarne lo fa diventare rosso – non è che ci piaccia poi molto. Così come non ci è piaciuto molto il promo del programma: lui e la sua faccia a metà strada tra pesce lesso e paraculo ci hanno lasciato perplessi

E siccome a noi Fabio Volo piace nudo, ci sarebbero almeno 50 cose che potrebbero condurre "Volo in diretta" al posto suo, tra cui un uniposca rosa, un minipony, un rullo per la ceretta e la farfalla di Belen.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Giovedì 22/03/2012 da - . - in

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su