“Famiglie e adozioni gay sono sconcertanti”: il cardinale Ravasi al Forum Famiglie

“Famiglie e adozioni gay sono sconcertanti”: il cardinale Ravasi al Forum Famiglie

La fecondazione assistita, l’utero in affitto o le adozioni da parte di coppie omosessuali sono pratiche “sorprendenti” e in certi casi “sconcertanti”. Parole del cardinale Gianfranco Ravasi intervenuto oggi al congresso teologico pastorale in corso a Milano nell’ambito del VII Incontro Mondiale delle Famiglie.
"La lista delle antiche lacerazioni dei divorzi, ribellioni, infedelta’, aborti e cosi’ via – ha detto il cardinale – si allarga a nuovi fenomeni socio-culturali come l’individualismo, la privatizzazione. I sorprendenti e non di rado sconcertanti percorsi bioetici della fecondazione in vitro, dell’utero in affitto, della coppia omosessuale e delle relative adozioni, delle teorie sul ‘gender’, della clonazione, della monogenitorialita’, della pornografia e via dicendo"
Per fortuna il cardinale ha l'agio di concludere che il vero “attentato” nei confronti della famiglia sono la mancanza di lavoro e la disoccupazione. Avremmo scommesso sul Gay Pride.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Mercoledì 30/05/2012 da in , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su