Gay Pride 2012: Salerno Campania Pride il 26 maggio con Vladimir Luxuria madrina

Gay Pride 2012: Salerno Campania Pride il 26 maggio con Vladimir Luxuria madrina

E' stato presentato stamattina nel Salone del Gonfalone del Comune di Salerno il cartellone del Salerno Campania Pride 2012, che prende il via il prossimo 12 maggio alle ore 17 all'ex Salid con il convegno sull' “Omocausto” e il giorno successivo con la presenza di Platinette. Il Pride si concluderà con la parata finale del 26 maggio. Madrina del corteo sarà Vladimir Luxuria.

A presentare la manifestazione regionale che quest'anno si terrà a Salerno c'erano l'assessore comunale alla Cultura, Ermano Guerra, e il consigliere Angelo Caramanno, delegati dal sindaco Vincenzo De Luca a seguire l'organizzazione della manifestazione, i portavoce Antonello Sannino e Giuseppina La Delfa e il responsabile cultura-eventi Lorenzo Forte. “L'amministrazione – ha dichiarato l'assessore Guerra – porrà in essere le condizioni migliori per far sì che questa manifestazione riesca al meglio. E non mi riferisco solo alla parata finale del 26 maggio, ma anche agli eventi, ai seminari, agli spettacoli e alle iniziative programmate all'ex Salid, che rappresentano l'aspetto più interessante perchè si parlerà di diritti civili che il Pride rivendica a livello nazionale e locale.Il nostro obiettivo è suscitare la sensibilità di tutte le amministrazioni locali, comprese la nostra. Infatti, da parte dell'amministrazione De Luca c'è una accoglienza piena condivisa e senza riserve. Salerno è una città accogliente e culturalmente aperta a discutere di qualsiasi tema senza riserve e pregiudizi alcuno”.

“Salerno è pronta ad ospitare questa manifestazione – ribadisce il consigliere Angelo Caramanno – e i partecipanti sposeranno lo spirito di serietà della manifestazione”.

La piena sintonia con l'amministrazione De Luca la conferma anche Antonello Sannino: “Lo ringraziamo – dice – per aver dato alla comunità Lgbt questa opportunità. Il messaggio che parte da Salerno e arriverà in tutta la provincia è il sapere confrontarsi sui temi dei diritti civili che non coinvolgano solo la comunità Lgbt ma anche i lavoratori precari, gli immigrati, gli studenti e le donne”.

La scelta di tenere il Pride a Salerno non è casuale. “Il coordinamento Campania Pride – aggiunge Giuseppina La Delfa – ha scelto di uscire dalle grandi città e cominciare a confrontarsi con i centri più piccoli, dove a volte si è meno abituati al confronto. Di certo non è il caso di Salerno, dove abbiamo già ottenuto la prima vittoria con l'apertura del primo sportello antidiscriminazioni all'Università di Fisciano”. “E' quasi un miracolo essere riusciti a mettere insieme tutti questi eventi con zero risorse economiche – ha concluso Lorenzo Forte perciò voglio ringraziare i tanti volontari che ci aiutano gratuitamente. Chiedo uno sforzo però a tutta la città: contribuire anche con un piccolo aiuto economico alla riuscita della manifestazione”.

Sul sito www.salernocampaniapride.it c'è il codice Iban per eventuali contributi.

Il programma delle iniziative

(Dal 12 al 27/maggio/2012, area Parco ex Salid – SALERNO)

Nella zona dell’ex fornace vi sarannoquattro mostre permanenti :

TRENT’ANNI DI STORIA DEI MOVIMENTI LGBT ATTRAVERSO I MANIFESTI a cura di Ottavia Voza,

Three Legged Race a cura di Maurizio e claudio Malangone

"MoreLess" a cura di Grazia Meo Colombo

MOSTRA MIT (Movimento Identità transessuale) DAL MITO ALLA REALTA’ a cura di Porpora Marcasciano

Sarà allestito un punto ristoro con forno per pizza e bar

12 maggio

17.30Convegno sull’omocausto con il Prof. Gianfranco Goretti e Anpi Salerno

19:00Confronto sulla legge 40, sulla fecondazione assistita in Italia ed sul tema dell’omogenitorialità, con Filomena Gallo e Giuseppina La Delfa a seguire documentario "Il lupo in calzoncini corti".

21.30Chiusura serata con musica di Last Sound Blast .

13 maggio

11.00Inaugurazione delle mostre e conferenza stampa con Platinette

17.00presentazione libro di e con on.Paola Concia - " la vera storia dei miei capelli bianchi" – mondadori – modera Marilia Parente - La Città

18.00Confronto “Trent’anni di storia dei movimento LGBT” con Paolo Patanè, Porpora Marcasciano e l’On. Franco Grillini, Giuseppina La Delfa, Antonello Sannino, Vanni Piccolo,modera Fiorella Loffredo - La Città.

20.00Chiusura serata con dj set a cura di Eddy Palescandolo.

17 maggio 2012 (giornata internazionale contro l’omofobia)
17.00Confronto su “Omofobia. Atteggiamenti, pregiudizi e strategie di intervento.” Ospiti On.Gianni Vattimo, Massimo Andrei, Eduardo Scotti, Pasquale Quaranta e Lorenzo Forte, modera Erminia Pellecchia – giornalista IL MATTINO.

19.00Presentazione del libro “Della realtà. Fini della filosofia” di e con Gianni Vattimo.

20.30Teatro: IL PRIMO PROCESSO AD OSCAR WILDE con Roberto Azzurro e Pietro Pignatelli. Progetto e Regia di Roberto Azzurro

22.00Chiusura serata con tammurriate e tradizione popolare, per una cultura dell'inclusione e contro l'omofobia” con gruppi locali e nazionali, tra cui Gerardo Amarante “Girardella”ed i Picarielli.


18 maggio 2012
17.00Confronto sulla questione carceraria in Italia.

19.00Confronto “diritto allo studio e Bullismo omofobico, quale futuro?” con le associazioni, Link fisciano ed Asinu fisciano, Uds, FLC CGIL, USB ,rete dei giovani, forum diritti civili Pd, tra i relatori Michele Pirone, On Antonio Marciano , Pietro di Gennaro

21.00DanzeDAltroGenere con Gruppo Mandala PUNTO ZERO di Paola Soressa, ELETTROSHOCK di Vincenzo Capasso, Danza Exentia THE CITY OF THE BIRDS di Marilena Caputo

22.15Chiusura serata con il concerto gospel del Peter's Gospel Choir.

19 maggio 2012

17.00Convegno con i giovani democratici sui diritti civili all’interno della rassegna “abbattere i muri", tra gli ospiti Vincenzo Pedace e Ivan Scalfarotto.

19.30Confronto su lavoro, discriminazione e precariato con i sindacati Cgil , USB Arcigay

20.30Teatro: NUMMERE. SCOSTUMATISSIMA TOMBOLA NAPOLETANA di e con Gino Curcione

22.30Concerto dei Hawana Sgamps

Dalle16.00 alle 24.00stand del mercatino delle idee

20 maggio 2012
17.30Confronto sui diritti civili a cura dei giovani comunisti

19.00Confronto su “ la violenza come negazione della relazione”, ne discutono Se non ora quando, linea rosa di spazio donna, Arcilesbica Napoli, Maschile Plurale Napoli, Frida e .Maia,

21.00DanzeDAltroGenere con BorderlineDanza BRAINSTORMING di Claudio Malangone, Bricolagedancemovement SI T'O SAPESS DICERE di Rossella Fusco

22.15Teatro: BRAVA di Nicola Vorelli, con Nicola Vorelli e Sara Carbone.

Dalle ore10.00 alle 24.00stand del mercatino delle idee.


21 maggio 2012
17.00Confronto DALLE CONDANNE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA ALL’AMNISTIA QUALE MOLLA PER LO SVILUPPO ECONOMICO. Tra i relatori On. Rita Bernardini, On. Donato Pica, Ass. Franco Picarone, Donato Salzano – “M.Provenza”, Santa Rossi – Imprenditrice.

19.00festa di fine anno con i licei artistici F. Menna e A. Sabatini in collaborazione con il Salerno Campnia Pride 2012.

23 maggio 2012

Flash mob alle17.58in ricordo di Giovanni Falcone a vent’anni dalla strage di Capaci.


24 maggio 2012
17.00Convegno su eutanasia e testamento biologico, tra i relatori Mina Welby.

19.00Confronto su omosessualità e fede, presentazione del libro di P.Quaranta “Omosessualità e Vangelo”

21.00DanzeDAltroGenere con Dansepartout ESULI di Luc Bouy, Percorsi di Danza BLACK di Angelo Parisi

22.30Teatro: Sauna Bluangels e Amaltea di Raffaele Speranza presentano CARLUCCIO di Pasquale Ferro, con Pasquale Ferro, Raffaele Speranza, Vincenzo Iavarone e le ballerine Manuela Armogida e Francesca Fusco

25 maggio 2012

17.00 -workshop “Il matrimonio all’estero delle coppie formate da persone dello stesso sesso”. L’esercizio di un diritto fondamentale: dove e come è possibile farlo? con Antonio Rotelli e Sergio Rovasio. Modera Angela Cappetta – Corriere del Mezzogiorno.

18.30Presentazione del libro“ Il campione innamorato” di e con Alessandro Cecchi Paonee Flavio Pagano (Giunti Editore),dibattito su Omosessualità e sport, con Alessandro Cecchi Paone,Flavio Pagano e Giuseppe Iannicelli. Modera Angela Cappetta – Corriere del Mezzogiorno.

20.30“Cerimonie simboliche” all'aperto a cura dell’agenzia “I Love wedding planner e Banqueting”.

22.30 Concerto di musica popolare della Compagnia D’altrocanto


26 maggio 2012
16.00Parata, corteo per la città di Salerno con Vladimir Luxuria e altri esponenti del mondo politico e dello spettacolo.

19.30Discorso rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni locali, a seguire concerto in Piazza Amendola con i gruppi locali e musica dal vivo tra gli altri THE BIDONS, TONI BORLOTTI E I SUOI FLAUERS, I VALIUM, COMPAGNIA D’ALTROCANTO ed infine DENISE, the dik's brohers. A cura di Eddy Palesandolo e Toto Valitutti.


27 maggio 2012
11.00Conferenza stampa di chiusura.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Martedì 08/05/2012 da in ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su