Giovanardi: “Un bacio tra donne è come fare pipì per strada”

Giovanardi: “Un bacio tra donne è come fare pipì per strada”

Carlo Giovanardi torna ad esprimere concetti omofobi e razzisti nel corso di un’intervista a Radio24. Il senatore pidiellino, non nuovo a sparate di questo genere, questa volta afferma: “Ci sono organi costruiti per ricevere e organi costruiti per espellere (…) Gli organi dell’uomo e della donna sono stati create per certe determinate funzioni e non è altrettanto naturale il rapporto tra due uomini e due donne”.

E ancora, interpellato dalla giornalista radiofonica sull’effetto che al senatore provocherebbe la vista di due ragazze che si baciano in stazione, la risposta di Giovanardi è stata: “A lei che effetto fa se uno fa pipì? Se lo fa in bagno va bene, ma se uno fa la pipì per strada davanti a lei, può darle fastidio”.

“Cialtronerie omofobiche”, “totale mancanza di pudore”, affermazioni che “fanno ribollire il sangue”. Sono alcune delle reazioni alle parole di Giovanardi, da parte del mondo politico e di alcuni esponenti della comunità LGBT italiana. Accuse e critiche che Carlo Giovanardi rispedisce al mittente, prendendosela con “le polemiche strumentali sollevate da u n certo giornalismo cialtrone”.

Ecco: cialtrone è la parola esatta.

Fonte: Corriere.it

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Lunedì 13/02/2012 da in , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su