I libri più belli per l’estate

libri_estate

Quali sono i libri più belli per quest’estate da leggere sotto l’ombrellone? Per fare una pausa tra un bagno e l’altro, cosa c’è di meglio che gustarsi un buon romanzo in spiaggia? Che sia leggero, divertente oppure impegnato su temi importanti della società odierna poco importa, sta a voi scegliere quello che più vi piace. Noi ne abbiamo selezionati alcuni tra le novità in libreria.

Ecco i più bei libri per questa estate.

Omicidi in pausa pranzo, di Viola Veloce
Una commedia esilarante e autentica che racconta la storia di Francesca Zanardelli, una impiegata che sta per riprendere la sua giornata lavorativa dopo il pranzo quando in bagno scopre il cadavere della sua collega. L’omicidio è avvenuto mentre tutti erano in pausa pranzo e l’assassino è stato molto abile a non lasciare alcuna traccia. Chi è l’assassino? La notizia dell’Azienda Omicidi, così soprannominata dai giornalisti, fa il giro dei notiziari e il panico è davvero molto. Non si riesce a trovare l’assassino e Francesca è in pericolo, ma è il caso di lasciare il lavoro?

Global gay, di Frédéric Martel
Il movimento gay si batte ovunque nel mondo. In questo libro, Frédéric Martel, sociologo e ricercatore, ci mostra come possa fare la differenza per una persona omosessuale trovarsi in un paese piuttosto che in un altro. A New York essere gay è trendy, in Iran vieni condannato a morte. È un viaggio all’interno degli stili di vita gay nei cinque continenti, per raccontare vittorie e sconfitte degli attivisti di tutto il pianeta.

50 minuti due volte a settimana, di Marco Bianchi
Marco Bianchi è un divulgatore scientifico della Fondazione Umberto Veronesi e questo è un libro per rimettersi in forma in 10 settimane e ritrovare il sorriso guardandosi allo specchio. Per ritrovare la forma fisica perduta, sono necessari 50 minuti di allenamento 2 volte a settimana. Nel libro troverete quali esercizi fare e molte ricette e consigli per l’alimentazione giusta, fondamentale per ritrovare il benessere e la forma fisica.

The theory, di Marco Mazzoli
Un libro avvincente che non vi farà staccare gli occhi dalle pagine.

Racconta la storia di Scott un ragazzo timido e introverso che ha delle strane visioni di un mondo diverso dal nostro, forse parallelo, e che vede sopra alla testa di ogni persona un inquietante conto alla rovescia. Incontra Barbara, una ragazza altrettanto problematica, con la quale cercherà di dare un senso a queste terrificanti visioni in un’avventura appassionante e piena di colpi di scena.

Per dieci minuti, di Chiara Gamberale
La paura a volte ci assale: è la paura del cambiamento, di dover affrontare l’ignoto. Quando capita qualcosa nella nostra vita che ci cambia i piani – ci lascia il fidanzato, perdiamo il lavoro, cambiamo casa – non si deve entrare in panico, anzi, bisogna mettersi alla prova. Allora sperimentate: per un mese, dieci minuti al giorno, fate qualcosa di nuovo, lanciatevi in un’attività che non avete mai fatto. Perché il cambiamento fa paura, ma è necessario. Vi aiuterà a ricominciare.

Martedì 17/06/2014 da Chiara Necchi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su