Isola dei Famosi 10 non si farà: troppo trash per la Rai

Isola dei Famosi 10 non si farà: troppo trash per la Rai

Raidue continua a perdere i pezzi: dopo la dipartita – solo televisiva – di Simona Ventura e Michele Santoro, la rete diretta da Pasquale D'Alessandro fatica a rigenerarsi e colleziona flop a gogò. Se Quelli che il calcio ha trovato una formula più frizzante con Victoria Cabello (nonostante gli ascolti meno entusiasmanti), il giovedì sera di Raidue non ha trovato l'erede di Michele Santoro. E nemmeno nella prossima stagione il giornalista appena approdato a La7 troverà un rivale in Rai. Un vero peccato aver perso un conduttore che all'ultima puntata di Annozero ha tenuto incollati davanti al piccolo schermo 8 milioni di telespettatori. Ma il vero colpo basso per Rai2 è stata la migrazione di Simona Ventura su Sky, tornata a rivestire i panni del giudice di X Factor. E per lei l'assunzione nei cieli televisivi di Sky si è rivelata un successo: la vincitrice del talent show, Francesca Michielin era proprio nella sua squadra, mentre l'anno prossimo dovrà occuparsi degli Under 24 Uomini.E di mezzo c'è stata la trasferta alla Notte degli Oscar, di cui serberemo memoria più per la scarsa conoscenza dell'inglese della conduttrice che per i film premiati. Memorabile il tweet su "Pretty Whoman" (lo ha scritto proprio così).


GUARDA LE FOTO DELL'ISOLA DEI FAMOSI 9 PRIMA E DOPO


L'unica roccaforte di Raidue a quel punto rimaneva L'Isola dei Famosi, giunta quest'anno alla nona edizione. Per non rischiare, a causa dell'assenza della Ventura, si è deciso di puntare sulle vecchie glorie del programma e quindi dentro Cristiano Malgioglio, Valeria Marini, Flavia Vento, Alessandro Cecchi Paone, Den Harrow, la trionfatrice Antonella Elia e new entry come Il Mago Otelma, che ha regalato perle di involontaria comicità dando dell'oscuro tricheco alla Valeria nazionale.

Il conduttore Nicola Savino ha svolto bene il suo compitino, ma tutti sono convinti che la musica sarebbe stata diversa se al suo posto ci fosse stata l'inviata del programma, Vladimir Luxuria.

Ebbene, proprio quando si stava mettendo in cantiere la decima edizione del reality, si è deciso che L'Isola dei Famosi 10 dovesse abbandonare il palinsesto Rai a causa dei contenuti ritenuti non adatti al servizio pubblico. Strano che un giudizio del genere arrivi a nove anni dalla messa in onda, più probabile che sul programma sia caduta la scure dei tagli. Pare così che a prendere il posto dei naufraghi morti di fama sarà Il contadino cerca moglie, un format internazionale che vedrà come protagonisti dieci contadini alla ricerca dell'anima gemella in città.


Inizialmente questo reality sarebbe dovuto andare in onda su Italia Uno, con la co-produzione della Fascino diMaria De Filippi ma fa storcere il naso la decisione di sostituire un programma ritenuto poco adatto al Servizio Pubblico con una trasmissione che non sembra promettere qualcosa di più educativo, anzi pare una miniera d'oro di momenti trash. E non è nemmeno un'idea tanto originale: la trasmissione sembra ricalcare non poco Uno, due, tre, stalla, il reality condotto da Barbara D'Urso nel 2007 su Canale 5, nel quale dei rozzi contadini erano accoppiati a sgallettate soubrette.

Ma siamo sicuri che il nuovo reality si rivelerà meno trash rispetto all'Isola dei Famosi 10 appena cancellata? E poi, davvero le avventure di un gruppo di contadini presumibilmente dai modi non proprio raffinati – per soddisfare l'immaginario televisivo – possono offrire un esempio di televisione in linea con i canoni del servizio pubblico?

Fonte: Davidemaggio

Mercoledì 11/07/2012 da in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su