Matrimonio gay in Chiesa: Ermanno e Davide dicono sì a Savona

Matrimonio gay in Chiesa: Ermanno e Davide dicono sì a Savona

A Savona Ermanno e Davide una coppia omosessuale ha ufficializzato la sua unione con un matrimonio, celebrato da una presbitera della Comunione Anglicana. Si tratta del secondo caso del genere in Liguria, dopo quello di Manuel Incorvaia e Francesco Zanardi, arrivati al sì dopo un’estenuante battaglia. Per lo Stato italiano i neosposi non potranno però godere dei diritti fondamentali garantiti a qualunque coppia.
La coppia si sposata nella sala del Bernini di Villa Cambiaso a Savona, a rendere ufficiale la loro unione un rito religioso, celebrato dalla presbitera Maria Vittoria Longhitano della Comunità Anglicana, religione che riconosce il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Secondo le testimonianze alla cerimonia erano presenti oltre un centinaio di persone, a “testimonianza della serena vita sociale che i due coniugi conducono – ha spiegato Francesco Zanardi, leader savonese del movimento che difende i diritti degli omosessuali – una vita normale, una famiglia normale, una normalità che non ha visto alcuno, neppure i bambini presenti, stranirsi perche i coniugi fossero dello stesso sesso”.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:
1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su