MODELS: BOYD HOLBROOK

La carriera di Boyd Holbrook inizia quasi per caso. Lavora come falegname dietro le quinte di un teatro quando una ragazza gli si avvicina e gli propone di tentare la carriera del modello. Sembra uno scherzo, ma è proprio così che è iniziata la scalata di Boyd, inarrestabile 26enne del Kentucky ormai popolarissimo sia in Europa che in Asia. E il successo è tutto meritato: basta guardarlo per accorgesene.

Il diafano biondo dagli occhi cerulei ha stregato il regno della moda, arrivando ad essere la musa dello stilista della golden age della maison Dior Homme, Hedi Slimane. Holbrook è apparso in numerosissime campagne pubblicitarie, fra le quali Gucci, Bill Bass, Calvin Klein e vanta sul suo curriculum lo scouting delle agenzie più famose: IMG, View Management, Models1, Bleu, Next, Friday, d’Men, ScanElite. Ora che è nelle mani della sua mentore, la guru della moda Nathalie Bernier, la sua strada sembra tutta in discesa.



Boyd

Nome: (Robert) Boyd Holbrook

Agenzie: IMG, View Management, Models1, Bleu, Next, Friday, d’Men, ScanElite

Nazionalità: Americana (Kentucky)

Compleanno: 1° Settembre

Età: 24

Segno zodiacale: Vergine

Capelli: Biondi

Occhi: Azzurri

Altezza: 188 cm

Petto: 94

Vita: 76

Scarpe: 46

Taglia: 48

Ma a vederlo, o a sentire quello che dice, non lo si direbbe mai un ragazzo da copertina. Giura di indossare un milione di volte lo stesso paio di jeans e di cambiarli solo se è veramente indispensabile. Un giorno lo si può vedere in giro con un paio di stivali alla moda, il giorno dopo magari lo si trova a camminare con gli infradito o a piedi scalzi per strada. "La cosa più difficile nel mio lavoro, è il pregiudizio che la gente ha nei confronti dei modelli, pensa che siano tutti con corpi bellissimi ma col cervello vuoto". Un modello vate, anzi un modello-poeta, come viene soprannominato nell’ambiente.

Perchè proprio questo soprannome? Perchè fra le attività che Boyd preferisce nel tempo libero c’è proprio la poesia.

"I suoni dei violini crepitano nel vento, una voce urla su tutto e lacrime cadono sul mio petto" recita uno dei pezzi di Boyd che presto spera di pubblicare un libro di poesie tutto suo, con le illustrazioni del suo amico-modello Jamie Strachan. Oltre alla poesia sono anche altre le passioni artistiche che Boyd ama coltivare, in particolare la fotografia e la regia di piccoli cortometraggi. Proprio un ragazzo dal cuore d’oro, che si descrive come una persona semplice, che vuole godersi la vita, a cui piace uscire insieme agli amici. Ma forse quello che fa la differenza è sentirgli dire che cosa farebbe se non fosse un modello: ascia, sega elettrica e martello, se non calcasse le passerelle di mezzo mondo il dolce Boyd vorrebbe tornare a fare il falegname.

Boyd è così bello, biondo con gli occhi azzurri: l’incarnazione perfetta del principe azzurro. E se lo fosse davvero ?

GUARDA GLI ALTRI MODELS

Evandro

Bauder

Dufour

Chad White

redazione@gay.tv

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su