Ohio: la palestra per tutta la famiglia, ma non per le coppie gay

Ohio: la palestra per tutta la famiglia, ma non per le coppie gay

Il centro sportivo Cuyahoga Falls Natatorium, in Ohio, questa settimana ha negato a una coppia gay di rinnovare la propria iscrizione beneficiando di uno sconto famiglia. Shane e Coty May hanno quindi presentato un ricorso formale, come racconta "The Advocate".

Dopo essersi legalmente sposati tre mesi fa a Washington, Shane e Coty hanno chiesto alla direzione della palestra (un centro sportivo pubblico) di unire i loro abbonamenti individuali, ma la loro richiesta è stata respinta.

“Whole Fitness for the Whole Family”, è lo slogan di un video promo pubblicato sul sito del centro sportivo, dove si vedono mamme con i bambini in piscina, mentre i papà se la spassano giocando a squash. Ma per le famiglie gay non c’è spazio.

[VideoID=35638c3b-f14a-4e6f-9ab0-d349b3510f72]

“Un’impiegata ci ha detto che il nostro matrimonio non poteva essere considerato “reale”, e che non poteva aggiornare il sistema e riconoscerci come sposati”, spiegano Shane e Coty in una petizione online sul sito change.org.

L’iscrizione individuale costa 495 dollari all’anno, ma l’abbonamento per coppie sposate soltanto 730 dollari: un risparmio di oltre 250 dollari.

Nella contea di Akron, dove la coppia risiede, esistono altri centri benessere (privati) che permettono a coppie gay e lesbiche di unire i propri abbonamenti.

La direzione del Cuyahoga Falls Natatorium dice di non poter estendere il proprio sconto famiglia a coppie gay, dato che lo stato dell’Ohio non riconosce il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

In queste ore, il consiglio cittadino ha chiesto un parere legale per capire se la richiesta di Shane e Coty possa essere accettata o meno.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Sabato 21/01/2012 da in , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su