Papa Francesco e i matrimoni gay: ecco il questionario per le famiglie

Papa Francesco e i matrimoni gay: ecco il questionario per le famiglie

Papa Francesco vuole davvero riformare la Chiesa, o meglio, ciò che la Chiesa pensa sulla famiglia? Questa sembra essere la linea mantenuta finora, e non è da meno l'ultima iniziativa. Un maxi-questionario, 38 domande in tutto, annunciato nei giorni scorsi e destinato ai fedeli di tutto il mondo, per tastare il polso dei cattolici su temi spinosi come divorzio, convivenza, matrimoni e unioni gay.

L'obiettivo è raccogliere dati, materiali, consigli e suggerimenti per il Sinodo straordinario sulla famiglia che si terrà nell'ottobre 2014. Il questionario è stato inviato alle conferenze episcopali di tutto il mondo. La novità incredibile è che le singole famiglie potranno rispondere direttamente al Vaticano, scaricando il questionario online, senza la mediazione delle diocesi. Ci sono solo tre mesi di tempo per rispondere.

Ecco le domande sul tema delle unioni gay. Per leggere tutte e 38 le domande, clicca qui.

Sulle unioni di persone della stesso sesso
- Esiste nel vostro paese una legge civile di riconoscimento delle unioni di persone dello stesso sesso equiparate in qualche modo al matrimonio?
- Quale è l’atteggiamento delle Chiese particolari e locali sia di fronte allo Stato civile promotore di unioni civili tra persone dello stesso sesso, sia di fronte alle persone coinvolte in questo tipo di unione?
- Quale attenzione pastorale è possibile avere nei confronti delle persone che hanno scelto di vivere secondo questo tipo di unioni?
- Nel caso di unioni di persone dello stesso sesso che abbiano adottato bambini come comportarsi pastoralmente in vista della trasmissione della fede?

Quello che colpisce è l'apertura delle domande e il tono neutro, disponibile all'ascolto. Addirittura alla fine del questionario c'è un campo bianco, per segnalazioni, proposte e "sfide" (sic) che le famiglie stesse desiderano segnalare.

Di sicuro ci aspettiamo sempre di più da Papa Francesco e dalla sua Chiesa.

Venerdì 08/11/2013 da in , , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su