Rapporti con animali: prete muore dopo amplesso con un cavallo

E’ successo a Seattle: Gerald Pointer, un prete di 48 anni è morto per perforazione dell’intestino crasso a causa di cavallo. L’uomo si era fatto sodomizzare dall’animale in una stalla di Seattle. L’amico (e zofilo) il camionista James Tait, si divertiva invece a riprendere gli incontri fra lo stallone e il sacerdote. Non è la prima volta che Tait viene coinvolto in casi che riguardano l’abuso di animali: già nel 2005 era stato multato per aver abusato di alcuni animali in una fattoria. Nello stato di Washington, fare sesso con animali non è considerato reato.

fonte: express news

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Lunedì 15/11/2010 da - . - in , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su