RICKY MARTIN E I PICCOLI VALENTINO E MATTEO: LA GIOIA E LA DIFFICOLTA` DI ESSERE UN PAPA` SINGLE. LA PRIMA FOTO >

AGGIORNAMENTO DEL 10 NOVEMBRE 2008

E’ il settimanale People ad aggiudicarsi l’esclusiva della prima foto dei gemellini di Ricky Martin. Nati il 20 agosto grazie ad una madre surrogato, Valentino e Matteo, questi i nomi dei due bebè, vivono a Portorico con il papà e sono uno l’opposto dell’altro. "Valentino ama dormire. – racconta Ricky – E’ Mr. Peace and Love, è calmo e sereno, Matteo è un tornado. Era sveglio l’altra notte alle 3 e non ne voleva sapere di dormire".

Il cantante ha raccontato a People la gioia dell’aver realizzato il suo sogno: "Sono talmente felice. Qualsiasi cosa facciano, dal ridere al piangere: mi sembra sempre una benedizione. E’ il momento più spirituale della mia vita". Nessun aiuto per il neo-papà: "Non ho una tata. Faccio tutto da solo perchè non mi voglio perdere nemmeno un attimo. Ho un assistente che mi aiuta e che si prende cura di me mentre io mi prendo cura dei piccoli: ma sono io che gli faccio fare la pappa, io che li lavo, io che cambio i pannolini, io che li metto a letto. Per ogni genitore i primi mesi sono davvero intensi".

Sulla decisione di non adottare, bensì di ricorrere ad un utero in affitto pur essendo single Ricky racconta di quanto sua stata una decisione difficile: "Ci ho pensato all’adozione, ma era un processo troppo lungo. Una mamma surrogato era la soluzione più veloce ed ho pensato ‘Ce la farò e lo affronterò senza paura‘".

Su come ha intenzione di crescere i bambini racconta ispirato: "Gli leggo libri, canto per loro, cerco di far emergere la loro personalità. Voglio informarli e crescerli con onestà e amore, infondergli fiducia in se stessi e autostima". Altro che la vida loca.

AGGIORNAMENTO DEL 28 AGOSTO 2008

E’ bufera sulla neoparternità di RIcky Martin.

Oscar Andres Rodriguez, il cardinale dell’Honduras a proposito della nascita dei due gemelli del cantante, concepiti tramite un utero in affitto, ha dichiarato: "Quello che ha fatto Martin va contro la dignità dell’essere umano. Non si può noleggiare o comprare la vita di un individuo. E’ ancora peggio quando lo fa qualcuno di famoso e sotto gli occhi di tutti". In America Latina la vicenda ha fatto scalpore, i talk show di tutto il paese hanno dedicato intere puntate alla vicenda. Il conduttore del programma messicano "Matutino Express", Esteban Arce, ha espresso la sua disapprovazione in diretta tv, commentando così la vicenda: "Non penso sia giusto negare ad un figlio la figura materna, soltanto perchè Martin ha un ego spropositato".

A sinistra il cardinale dell’Honduras Oscar Andres Rodriguez

A destra il presentatore tv messicano Esteban Arce

21 AGOSTO 2008

Il noto cantante latino americano Ricky Martin ha dato alla luce due gemelli. No, non stiamo parlando di Thomas Beatie, nè di un nuovo mammo, ma dell’ultima moda di alcune star hollywodiane: l’inseminazione artificiale di una madre surrogato.

Il buon Ricky, 36 anni, deve aver deciso che i tempi erano maturi per diventare padre. Ma invece di ingravidare la sua amica del cuore, o una donna qualsiasi, ha deciso di mettere il suo sperma in un contenitore sterile e di far concepire artificialmente non uno, ma ben due bebè, affittando un utero.

ATTENZIONE! I bambini in questa foto NON sono i gemelli Ricky Martin

"I bambini, concepiti da una madre surrogato, stanno bene e sono già sotto le cure a tempo pieno del padre" fa sapere il portavoce del cantante "Ricky è pronto ad imbarcarsi in questo nuovo capitolo della sua vita come genitore e passerà il resto dell’anno fuori dalle scene con i suoi figli".

E mentre Ricky appende il microfono al chiodo per fare il papà, altre due star americane della musica leggera hanno deciso di avere un figlio. "La star di American Idol Clay Aiken è ufficialmente padre! Clay, 29 anni, e la sua AMICA e produttrice musicale Jaymes Foster, hanno accolto nella loro casa in North Carolina un bambino. In Maggio la Foster era stata inseminata artificialmente dallo sperma di Clay, che ha dato alla luce Parker Foster Aiken" riporta il sito di gossip JustJared.

In grande: Clay Aiken (il padre), nel tondo: Jaymes Foster (la madre)

Così come non esistono più le mezze stagioni e gli uomini di una volta, ormai evidentemente i figli non vengono più concepiti "the old fashioned way".

redazione@gay.tv

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su