Scott Heggart: 1 video al giorno su YouTube per il coming out di uno sportivo gay [VIDEO]

Scott Heggart: 1 video al giorno su YouTube per il coming out di uno sportivo gay [VIDEO]

Scott Heggart è un ragazzo canadese coraggioso. E' un atleta, adesso ha 21 anni ma ha scoperto di essere gay alle medie. La sua storia, raccontata dall'Ottawa Citizen, è la storia di un coming out fuori dalla norma: innanzitutto perché è il coming out di uno sportivo – ed in un mondo spesso omofobo come quello dello sport non è la norma dichiarare la propria omosessualità; poi perché è un coming out in pieno stile 2.0, raccontato giorno per giorno su internet.

Da quando ha capito di essere gay Scott ha vissuto nel terrore di dover dire alla sua squadra di essere gay perché "la peggior cosa per i miei compagni era essere gay".
Scott attraversa un periodo drammatico, pensa al suicidio, non riesce ad accettarsi ma contrariamente a molti, troppi ragazzi, decide di reagire. A 15 anni fa coming out in famiglia e poi decide di affrontare la sua paura raccontandola al mondo intero.
Dapprima in forma anonima pubblica sul suo canale YouTube un video al giorno, ogni giorno dal 2008 al 2009, in cui racconta di se stesso, dell'essere gay in una squadra di sportivi, della religione, delle sue paure, del bullismo. I video non erano totalmente anonimi, perché Scott ha sempre usato la sua faccia in webcam, ma il suo nome non era mai comparso.
Un giorno poi Scott si fidanzò e decise di compiere, sempre su internet, il grande passo. Cambiò il suo status su Facebook da "single" a "in a relationship" e postò una foto con il suo ragazzo. E aspettò.
Non successe nulla per un paio di giorni, poi un messaggio privato via Facebook di un suo compagno di squadra:
Quello che hai fatto è stato un vero atto di coraggio. Sono fiero di te. Ne ho parlato con molte persone e tutti pensano la stessa cosa.
Tanti messaggi sono venuti in seguito a quella prima dimostrazione di stima. Tante scuse da parte di chi lo aveva fatto sentire a disagio. Oggi Scott si racconta apertamente ed il suo canale YouTube ha oltre mezzo milione di visualizzazioni. Questo è uno dei suoi video, per saperne di più in fondo all'articolo i link per conoscere meglio la sua storia.
E nel giorno della festa del papà, ecco il video che Scott ha fatto girare a suo padre per dare dei consigli agli altra papà di figli gay.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Martedì 20/03/2012 da in , ,

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su