SUD AFRICA: UN STUDENTE OMOSESSUALE SU CINQUE È STATO VIOLENTATO





Cape Town. Sconfortanti i risultati di una indagine condotta in Sud Africa. Intervistando gli studenti sudafricani sotto i 20 anni apertamente gay, si scopre che il 20% dei maschi e il 19% delle lesbiche sono stati violentati sessualmente e che il un terzo di entrambi ha subito episodi di violenza fisica per la loro sessualità.
Più alta la percentuale tra studenti di colore e indiani mentre minore quella per gli studenti di pelle bianca.
Alta la percentuale di insegnanti e capi di istituto che con la loro omofobia creano le condizioni per la violenza verso gli studenti e la coprono.
Più del 50% delle vittime è così terrorizzato da non rivolgersi a strutture mediche per scarsa fiducia nel personale medico.
Alta la percentuale di trasmissione di Hiv a causa delle violenze.
A causa di questo è emerso che più di un giovane su 5 ha tentato il suicidio.
Il Sud Africa è uno dei pochi paesi dove le leggi tutelano pienamente la comunità gay, nonostante la società non le rispetti affatto.


Giorgio Lazzarini


redazione@gay.tv

Mercoledì 28/04/2004 da in , , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su