Tiziano Ferro: “L’omosessualità in Italia è un tabù, non si parla mai di amore”

Tiziano Ferro: “L’omosessualità in Italia è un tabù, non si parla mai di amore”

Tiziano Ferro è stato tra gli ospiti della prima puntata del nuovo programma di Serena Dandini su La7, “The Show Must go Off”. E in una lunga intervista ha parlato di omosessualità. La sua.

“Se cresci in un paese dove ti si propone l’omosessualità come un tabù, una malattia invalidante, non è facile che ti venga voglia di parlarne”, ha spiegato, raccontando la decisione di scrivere il suo libro "Trent'anni e una chiacchierata con papà".

“La verità è che si banalizza il concetto per parlarne sui giornali. Si parla sempre di scelta e direzione sessuale, non di realtà sentimentale, di amore", ha affermato Tiziano Ferro, che ha aggiunto: ”Il mio problema è stato condividere con le persone che avevo intorno la mia “persona sentimentale”.

“A me la parola ‘accettazione’ mi fa un po’ incaz***e, mi ricorda il termine ‘tolleranza’, quasi come dire ‘ti sopporto’. E' la condivisione ciò per cui mi stavo battendo. A me non basta l'idea che i miei amici e miei genitori tollerino chi sono, mi piace l'idea che lo amino, è diverso", ha concluso Tiziano Ferro.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:
1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su