Tiziano Ferro sepolto da una montagna di neve nel suo nuovo video

Tiziano Ferro sepolto da una montagna di neve nel suo nuovo video

"L'ultima notte al mondo" è il secondo singolo che Tiziano Ferro ha estratto dal nuovo album, tuttora in testa alle classifiche. Il brano, già lo conosciamo, è la tipica ballata in stile Ferro; il testo è sincero e sentito. E poi, si sa, Tiziano è un romantico vero.

Fin qui le note positive. Il valore del brano, però, naufraga di fronte alle scelte di regia del video, firmato ancora una volta da Gaetano Morbioli. E non stiamo parlando della marea di pubblicità che invade il video dall'inizio alla fine, su quello chiudiamo un occhio: il product placement, ormai, è una pratica piuttosto diffusa.

"L'ultima notte al mondo" è stato girato tra le nevi austriache dell'Alto Tirolo. Non è soltanto un modo di dire: di neve, in effetti, ce n'è a palate, tanto che a volte Tiziano Ferro bisogna cercarlo con il binocolo. L'effetto di alcune inquadrature ricorda un po' certe panoramiche del "Signore degli Anelli".

Le noti ufficiali del video parlano di un Tiziano Ferro "protagonista di un viaggio a ritroso nel tempo, in uno stato di totale solitudine e abbandono". A conti fatti, ci troviamo di fronte a oltre quattro minuti di estetica piatta, che fa pensare a uno spot televisivo più che evocare un reale tormento interiore.

A tratti, ci ha ricordato la pubblicità di una grappa che aveva Mike Bongiorno come testimonial, il Reinhold Messner "altissimo e purissimo" e l'indimenticabile spot del cioccolato Novi.

In ogni caso, per guardare il nuovo video di Tiziano Ferro cliccate QUI. Magari vi viene voglia di fare una sciata in Tirolo.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Lunedì 06/02/2012 da in

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su