Wentworth Miller fa coming out: “Da uomo gay rifiuto l’invito in Russia”

Wentworth Miller fa coming out: “Da uomo gay rifiuto l’invito in Russia”

Uno dei più belli e significativi coming out arriva dall’attore Wentworth Miller che, in una lettera ufficiale, si dichiara gay e declina l’invito in Russia al St. Petersburg International Film Festival.

L’attore di Prison Break, dagli occhi ammalianti e dal fisico da panico, ha educatamente rifiutato l’invito all’evento con una lettera ufficiale in cui spiega il motivo del gesto:

Come un uomo gay, devo declinare.
Sono profondamente preoccupato per l'atteggiamento attuale verso gli uomini e donne gay da parte del governo russo.
La situazione non è in alcun modo accettabile, e io non posso e voglio partecipare ad un evento celebrativo ospitato da un paese in cui alla gente come me viene sistematicamente negato il diritto fondamentale di vivere e di amare apertamente.

Parole semplici, chiare ed incisive per un coming out che ha anche un valore politico e sociale: una star come Wentworth Miller si dichiara gay e contrario alla folle legge Russa che sta scatenando una vera e propria ondata di omofobia. Bravo Wentworth Miller, non solo bello ma anche intelligente e coraggioso!


Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:
1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su