Wim. La nuova app per trovare i gay ovunque. Meglio di Grindr.

Wim. La nuova app per trovare i gay ovunque. Meglio di Grindr.

All'inizio fu Grindr. La app in grado di geolocalizzare gli omosessuali portatori sani di smartphone sembra però oramai superata. Quando Grindr si era detto pronto a parlare anche al gentil sesso e agli eterosessuali (qualcuno si sarà sentito discriminato?), ecco che WiM pare pronto a sottrargli lo scettro di app dell'abbordaggio.

Grindr, che sembra avere problemi con il sistema Android, ora in terra spagnola viene fortemente minacciato da WiM. Gay e bisessuali possono essere efficacemente localizzati dalla App iberica che senza profili è pronta a sconfiggere avversari come Purpll, Scruff e u4Bear.

Chi lo ha provato lo definisce fluido, semplice e accurato nelle distanze. Il pubblico, fanno sapere i colleghi iberici, merita quindi non esitate: installatelo e provate l'ebrezza del primo spagnolo attorno a voi!

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Giovedì 12/01/2012 da

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su