Benetton “Unhate”: l’amore commuove anche gli scettici. VIDEO

Benetton “Unhate”: l’amore commuove anche gli scettici. VIDEO

[VideoID=1e0b4993-4113-496f-a6f1-118f0ca8f659]

Benetton, ieri 16 novembre 2011, ha lanciato a Parigi la campagna "Unhate" e con azioni di guerrilla marketing l'ha diffusa nel resto del globo (leggi QUI). Una campagna shock, come è da sempre nelle corde dell'azienda veneta, che ovviamente ha suscitato anche i commenti dei più radicali e severi… Benetton è incorente come sempre, a parole promuove messaggi di pace, in concreto è al centro di polemiche come quella sullo sfruttamento del lavoro. Chi vuole vederci del marcio a tutti i costi, pensa che Benetton sia solo un altro marchio che vuole sfruttare il politically correct per vendere di più.
A caldo, a nessuno di noi vedendo questo video a tratti commovente, che unisce tutte le culture e tutti gli orientamenti, è venuta in mente l'incoerenza di Benetton. Davanti ai nostri occhi risaltava solo la forza di un mini-film costruito ad arte, che presto sarà solo una goccia nell'acqua. A freddo è vero, non si può prescindere dall'identità di chi certi messaggi li invia. Benetton però qualcosa lo ha fatto, altri brand con "colpe" ben più gravi non sono mai scese in campo sul tema dei diritti.

In questo caso forse l'unico punto nodale è davvero solo l'amore universale.

Mercoledì 23/11/2011 da in , , , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su