Evan Peters, il nuovo divo da paura delle serie tv americane

Evan Peters, il nuovo divo da paura delle serie tv americane

Non fatevi spaventare dalla foto qui sopra. Evan Peters va in giro così soltanto sul set di American Horror Story, la nuova serie tv del geniale Ryan Murphy (il creatore di Glee e Nip/Tuck), quando interpreta la parte dell’adolescente inquieto Tate Langdon.

Senza voler svelare troppo sul suo personaggio (in Italia la serie va in onda su Fox), ci basta dire che pagheremmo per avere la nostra casa infestata da Evan Peters che si aggira per le stanze con quell’aria da cucciolo indifeso…

Perché in American Horror Story tutto gira intorno a una gothic house maledetta, presa in affitto da una classica famiglia americana, tra atmosfere cupe e disturbanti, citazionismi sopra le righe e un ottimo cast: oltre a Evan Peters, segnaliamo una straordinaria Jessica Lange e la presenza di Zachary Quinto, guest star in una manciata di episodi.

Tornando ad Evan Peters, che forse qualcuno di voi ricorderà in One Three Hill, la parte del bello e maledetto gli si addice. Di recente, l’eccentrico fotografo Tyler Shields ha voluto che posasse per alcuni scatti davvero inquietanti. Giudicate voi…

Negli Stati Uniti la prima stagione di American Horror Story si è già conclusa. Ancora non si sa se Evan Peters tornerà nella seconda.

Un consiglio a Ryan Murphy per il futuro: più Evan Peters e meno Dylan McDermott, il buon padre di famiglia che nei primi dodici episodi non fa altro che camminare shirtless per casa.

Sabato 14/01/2012 da in , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
PIU' LETTI
9
10
torna su